Repository of University of Nova Gorica

Search the repository
A+ | A- | Help | SLO | ENG

Query: search in
search in
search in
search in
* old and bolonia study programme

Options:
  Reset


1 - 1 / 1
First pagePrevious page1Next pageLast page
1.
SISTEMI DI SCRITTURA, CONFINI E IDENTITÀ NAZIONALI
Giustina Selvelli, 2015, published scientific conference contribution

Abstract: Alcuni esempi riguardanti l'impiego di sistemi di scrittura in ex Jugoslavia a scopi ideologici vengono illustrati analizzando il legame che unisce questi elementi culturali ad una retorica identitaria e nazionale/nazionalista in Croazia, Serbia e Montenegro. Una crescita dell'attenzione verso l'elemento dell'alfabeto è evidente nella maggior parte delle repubbliche dell'ex Jugoslavia, dove già durante gli ultimi anni della federazione la funzione simbolica degli alfabeti veniva valorizzata da élite culturali e politiche. Questo fenomeno ha coinciso con l'intenzione di creare progetti culturali volti a esprimere l'esistenza di storie e identità distinte all'interno del paese. Con la definizione di nuovi confini ed entità territoriali, gli alfabeti hanno assunto un ruolo attivo nel rappresentare le diverse nazioni nell'area: in particolare, la Croazia ha iniziato a concentrarsi sempre più sul patrimonio glagolitico, la Serbia si è rivolta al cirillico ed il Montenegro ha aggiunto due nuovi caratteri all'alfabeto montenegrino appena codificato.
Found in: ključnih besedah
Keywords: Sistemi di Scrittura, Alfabeto Cirillico, Alfabeto Glagolitico, Alfabeto Montenegrino, Ideologie alfabetiche
Published: 22.06.2020; Views: 1037; Downloads: 0
.pdf Fulltext (200,19 KB)

Search done in 0 sec.
Back to top